Ingredienti di stagione

Dal Glossario: fava


Pianta orticola appartenente alla famiglia delle Leguminose, coltivata per i suoi semi commestibili.
La fava, il cui nome identifica sia la pianta che il seme, ha un aspetto molto somigliante al fagiolo, sia per quanto riguarda la forma dei baccelli, che nelle varietà più comuni sono caratterizzati dal colore verde, che per i semi, che ricordano dei fagioli leggermente appiattiti.
Le varietà più diffuse sono la 'Superaguadulce' e la 'Baggiana', molto comune nell'Italia del sud.
Coltivate fin dai tempi più antichi, sono state trovate tracce di questo legume fra i resti di villaggi neolitici e in tombe egizie del 2400 a.C., le fave ebbero un largo consumo fino al Cinquecento e furono poi soppiantate dalla diffusione dei fagioli importati dall'America.
Attualmente le fave non sono molto utilizzate in cucina, sul mercato si possono trovare sia fresche, ottime da mangiare crude, che essiccate, da cucinare dopo un ammollo preventivo.
A seconda delle regioni esistono in Italia delle ricette diverse a base di fave; in Toscana si mangiano crude accompagnate da salame e formaggio pecorino, nel Lazio si cucinano con il guanciale mentre in Sardegna si preparano secondo la ricetta della 'favata' con un soffritto di pancetta e cipolla e cardi.

Ricette con: fava


Pietanze
Tempo di preparazione: Medio  Livello di difficoltà: Medio   Agnello con le fave
Tempo di preparazione: Medio  Livello di difficoltà: Facile   Cannoli di speck alle verdure miste
Tempo di preparazione: Medio  Livello di difficoltà: Medio   Nasello all'ortolana

Primi piatti
Tempo di preparazione: Lungo  Livello di difficoltà: Medio   Garmugia della Lucchesia
Tempo di preparazione: Medio  Livello di difficoltà: Facile   Minestra di riso e fave
Tempo di preparazione: Medio  Livello di difficoltà: Medio   Pasta con le fave